Sony, Xiaomi e Apple Puntano all’Auto Elettrica

IL mercato dell’auto elettrica, grazie anche ai numerosi successi di Tesla Motors, sta diventando sempre più appetibile e realtà consolidate come Sony, Xiaomi e Apple sono ormai coinvolte nella realizzazione del loro veicolo 100% full electric.

Baojun E300 di Xiaomi

La Baojun E300 è la prima auto elettrica di Xiaomi. L’auto è una city car elettrica ultra compatta che misura solo 2,63 metri di lunghezza, 1,65 di larghezza e 1,59 di altezza, mentre il passo è di 1,75 metri. Può ospitare un massimo di 4 persone. La versione entry-level è dotata di una batteria da 16,8 kWh abbinata ad un motore elettrico da 39 CV. La versione Plus è invece corredata di un motore da 55 CV.

  • Baojun E300 di Xiaomi
  • Baojun E300 di Xiaomi
  • Baojun E300 di Xiaomi

Sony Vision-S

La Sony presenta la sua Vision-S, una berlina 100% elettrica dalle grandi dimensioni: lunghezza 4,9 metri, larga 1,9 m. Equipaggiata con un due motori elettrici in grado di sviluppare ben 544 CV, la Vision-S raggiunge i 100 km/h in 4,8 secondi ed è capace di sfrecciare a una velocità di 240 km/h.

 Apple

Dopo aver accantonato il progetto Titan, la Apple ha deciso di rinvestire le proprie forze e capacita per sviluppare il proprio modello di auto elettrica.  Infatti, l’azienda  di Cupertino è in fase di sviluppo per la realizzazione di una batteria composta da moduli, ma costituita da una speciale struttura unica che offrirebbe una maggiore stoccaggio di energia elettrica senza aver bisogno d’ingombri maggiori.