Honda svela la tecnologia di sicurezza omnidirezionale “Sensing 360”

Sensing 360

Honda ha annunciato oggi gli ultimi aggiornamenti alle sue tecnologie avanzate di assistenza alla guida che saranno facilitate dal nuovo hardware installato sui suoi prossimi veicoli. Honda Sensing 360 promette di apportare miglioramenti e aggiunte al sistema di sicurezza attiva dei suoi veicoli. Questi miglioramenti sono ottenuti grazie a un nuovo array di sensori che Honda promette sarà in grado di “vedere” in ogni direzione. Insieme alla telecamera attualmente utilizzata per la tecnologia Sensing di Honda, la casa automobilistica sta aggiungendo cinque sensori radar a onde millimetriche ai suoi veicoli. Uno sarà rivolto in avanti e gli altri saranno posizionati ai quattro angoli del veicolo per fornire una visuale a 360 gradi. La tecnologia migliorerà quindi il “ Collision Mitigation Braking System ” del marchio ampliando la sua visione della strada. L’ausilio alla guida cerca di prevenire le collisioni con i pedoni agli incroci. Con più sensori, ora può rilevare in più direzioni.

Allo stesso modo, il Front Cross Traffic Warning di Honda, che avvisa il conducente se riconosce il rischio di collisione quando il veicolo si muove a bassa velocità o parte da fermo, sarà migliorato. Con più angoli coperti, ci sono più opportunità per il sistema di riconoscere il pericolo.

La mitigazione delle collisioni con cambio di corsia, nel frattempo, aiuterà i conducenti se il veicolo rileva un’ostruzione nel suo punto cieco avvisando il conducente o riportando il veicolo nella sua corsia. Insieme a ciò, Honda Sensing 360 consentirà ai veicoli che utilizzano il cruise control adattivo di cambiare automaticamente corsia sull’autostrada semplicemente utilizzando l’indicatore di direzione. Infine, la suite di sensori consentirà anche ai veicoli che utilizzano il cruise control adattivo di regolare automaticamente la velocità quando raggiungono una curva della strada. Ciò renderà le virate più fluide e confortevoli per tutti gli occupanti.

“Honda Sensing 360 rappresenta il prossimo passo importante in quella che è già stata un’applicazione leader del settore delle tecnologie di sicurezza e di assistenza alla guida”, ha affermato Gary Robinson, vicepresidente assistente della pianificazione del prodotto presso American Honda Motor Co., Inc. “Honda  continuerà a far progredire le nostre tecnologie per migliorare la sicurezza per tutti coloro che condividono la strada e svolgere un ruolo di primo piano nella realizzazione di una società senza collisioni”.

Honda Sensing 360 debutterà nel 2022 con le automobili introdotte nel mercato cinese. La casa automobilistica intende espandere la sua integrazione in tutti i veicoli entro il 2030.